la coltivazione della canapa

innovativa e sostenibile: la canapa industriale

Le proprietà versatili della canapa industriale sono altrettanto entusiasmanti, ma meno controverse, quanto quelle dei cugini psicoattivi. In Alto Adige e in tutto il mondo la canapa industriale non è solo base per tessuti, scarpe, cosmetici e persino occhiali, ma anche materia prima per alimentari e materiali d’isolamento eccellenti. Anche nell’agricoltura la canapa è impegnata con successo nelle nostre latitudini per sue caratteristiche a migliorare la fertilità del terreno.

Per approfondire questa tematica la floricoltura Schullian nel 2016 ha destinato 0,3 ettari del suo terreno a un campo sperimentale della canapa. In collaborazione con l'agenzia altoatesina Ecopassion, che è impegnata nella riscoperta di questa antica coltura, sono state seminate tre diverse varietà (Felina 32 dell'Uso 31 e Sativa 27).
La canapa annuale rigenera il terreno, lo allenta e rimuove i metalli pesanti e sostanze inquinanti: con la rotazione delle colture si aumenta in tal modo il rendimento dal 10 al 30%. In autunno si raccolgono i semi ed resto della pianta si può utilizzate come materiale di pacciamatura che si trasforma in humus.

Con questa decisione è nostra intenzione di contribuire a un dibattito aperto e razionale sull’utilizzo della cannabis. In Europa più di 42 varietà ora sono approvate come canapa industriale - tuttora campi di canapa sono una rarità nella nostra immagine sull’agricola. Con il nostro piccolo contributo è nostra intenzione di cambiare la situazione e partecipare a questo sviluppo orientato al futuro.

Le sfumature del moviento correto: anche la semina della canapa è un'arte. Franz Schullian ed il giardiniere Max Feichter provano il getto giusto:

Floricoltura Schullian
Via Merano 75 A
39100 Bolzano
Alto Adige
Tel. +39 0471 933006
Part. IVA IT01543970212

Garden Queens
Con l'uso di questa pagina accetta i termini d'uso e l'uso di cookies Leggi tutto...